Aumento glutei Firenze

Grazie alla tecnica chirurgica del lipofilling è possibile aumentare il volume dei glutei e rimodellare nel modo desiderato il “lato B”. L’aumento volumetrico dei glutei può avvenire anche per mezzo dell’intervento di gluteoplastica, che consiste nell’impianto di protesi glutee o l’innesto di materiale biocompatibile quale l’acido ialuronico.

Per chi è indicato l’aumento dei glutei

L’aumento volumetrico dei glutei è generalmente indicato nel caso di glutei piatti, poco rotondi, e rilassati.

L’intervento di lipofilling dei glutei

L’aumento dei glutei attraverso il lipofilling prevede l’innesto autologo di grasso intramuscolare, tramite una tecnica sicura offre risultati naturali e duraturi senza lasciare cicatrici o segni visibili.

Questa tecnica consente di ottenere un aumento e un rimodellamento della parte desiderata proporzionale al corpo del paziente, per una silhouette naturale e simmetrica.

L’intervento di lipofilling dona come ulteriore risultato la riduzione di tessuto adiposo dalle aree in cui si trova in eccesso.

La gluteoplastica con impianto di protesi

Nei pazienti che presentano una corporatura troppo magra, che non consente il prelievo di grasso autologo in quantità sufficiente per essere iniettato nella zona desiderata, è possibile aumentare il volume dei glutei attraverso l’impianto delle protesi.