Chirurgia genitali Firenze

Negli ultimi anni si sta registrando un forte incremento di interventi di chirurgia e medicina estetica e funzionale che interessano i genitali maschili e femminili, motivati dalla necessità di risolvere disturbi della sfera sessuale e inestetismi tali da influenzare negativamente il benessere psicofisico dei pazienti.

Generalmente si tratta di problemi legati alle caratteristiche personali e congenite delle parti intime dell’uomo o della donna, oppure determinati da esperienze di vita come un intervento ai genitali o le ripetute gravidanze che possono essere spesso causa di disagio, di malessere, addirittura di dolore durante il rapporto con il proprio partner.

Quando ricorrere a un intervento di chirurgia dei genitali

Sono molti i possibili casi in cui si renda necessario ricorrere a un intervento di chirurgia dei genitali. Tra i disturbi più frequenti si possono ricordare:

  • Perdita di urine in conseguenza del parto
  • Prolasso dei genitali in conseguenza a menopausa, gravidanza o parto
  • Riduzione o scomparsa del piacere sessuale dovuta alla modificazione del tono dei diametri genitali
  • Dismorfismi dei genitali (come ad esempio le alterazioni di forma e volume delle piccole e grandi labbra)

Chirurgia dei genitali femminili

Fra gli interventi di chirurgia dei genitali più richiesti dalle donne ci sono:

  • Labioplastica: permette il rimodellamento delle piccole labbra quando sono asimmetriche o troppo sviluppate
  • Riabilitazione del Pavimento Pelvico: nei casi di incontinenza o ritenzione urinaria e fecale, prolasso genitale, dolore durante i rapporti sessuali (Dispareunia), incontinenza post gravidanza
  • Ricostruzione dell’imene
  • Eliminazione delle cicatrici causate dal parto

Chirurgia dei genitali maschili

Fra gli interventi di chirurgia dei genitali più richiesti dagli uomini ci sono:

  • Allungamento del pene (falloplastica)
  • Lipofilling del pene
  • Liposcultura del pube
  • Lifting scrotale
  • Circoncisione
  • Frenuloplastica