Liposuzione: quando è la soluzione
ideale per l’uomo

L’azione chirurgica contro il grasso localizzato di addome e fianchi.

Liposuzione addome uomo

Gli interventi di rimodellamento della silhouette, volti a ridurre le adiposità localizzate, snellire e rendere armonica la figura, vengono sempre più richiesti anche dagli uomini: il numero di pazienti maschi che ricorrono a trattamenti di chirurgia o medicina estetica è infatti in aumento costante.

 

La “pancetta”, un inestetismo tipicamente maschile

L’organismo maschile e quello femminile tendono ad accumulare le riserve di grasso in aree differenti: se nel corpo della donna il grasso in eccesso va a concentrarsi principalmente sui glutei, sulle cosce e sui fianchi, negli uomini le zone di accumulo principali sono i fianchi e soprattutto l’addome.

Moltissimi uomini presentano infatti la famigerata “pancetta”, che non risparmia neppure i più giovani e chi non ha particolari problemi di sovrappeso.

Vari fattori ormonali e genetici sono solo alcuni dei motivi che fanno sì che questo accumulo di grasso addominale sia particolarmente resistente a diete ed esercizio fisico, rendendo molto difficile ottenere il tanto desiderato “ventre piatto”.

 

Liposuzione: azione mirata

La soluzione più efficace tra quelle solitamente proposte per eliminare l’accumulo di grasso addominale è certamente la liposuzione o liposcultura: è però importante fare chiarezza, specificando che questo tipo di intervento non è volto a far perdere al paziente i chili di troppo, in quanto la quantità di grasso che viene rimossa durante l’operazione è limitata.

Per far sì che la liposuzione dell’addome sia il più efficace possibile è necessario raggiungere un determinato peso corporeo prima dell’intervento e seguire uno stile di vita corretto, di modo da non vanificare i risultati dell’operazione accumulando nuovamente il grasso.

 

Risultati definitivi

Tramite delle apposite microcannule si va a ridurre lo spessore del pannicolo adiposo dell’area addominale: viene aspirato il grasso superficiale e si riportano in evidenza le strutture muscolari sottostanti.

Utilizzare la liposuzione per rendere nuovamente snello e piatto l’addome maschile permette di ottenere dei risultati estetici duraturi e soddisfacenti: l’invasività dell’intervento è ridotta e le cicatrici risultanti non sono visibili.

Qualora la prominenza della “pancia” fosse causata non solo dall’accumulo di grasso localizzato ma anche dal cedimento della parete addominale si consiglia un’addominoplastica abbinata alla liposuzione.

 

Per approfondire l’argomento o prenotare una visita con gli specialisti dell’Istiituto Medlight scrivici o chiama al 055 410180.