Lassità cutanea: le novità ed i trattamenti disponibili

Come ridare tono, elasticità e compattezza alla pelle

trattamenti lassità cutanea

Oltre al viso, anche il corpo necessita di cure e attenzioni. Sappiamo bene che nel corso della vita, infatti, può subire grandi cambiamenti: oltre al fattore genetico, dimagrimenti o aumenti improvvisi di peso, gravidanze, le trasformazioni nel periodo dello sviluppo, possono alterarne l’aspetto, favorendo la comparsa di inestetismi come la lassità cutanea.

Che cos’è la lassità cutanea? Quando e dove si manifesta?

La lassità cutanea è un’alterazione fisiologica che si manifesta come una progressiva perdita di tono, elasticità e compattezza dei tessuti, oltre ad un processo di scollamento che avviene tra la parte muscolare e quella cutanea. È un inestetismo che su ogni soggetto ha un’evoluzione diversa; colpisce mediamente donne e uomini over 40 ed interessa soprattutto braccia, addome e parte superiore del ginocchio.

I trattamenti per prevenire e contrastare la lassità cutanea

Ricordando che avere uno stile di vita sano è alla base della strada per raggiungere il benessere fisico, oggi siamo in grado di intervenire per prevenire e contrastare la lassità cutanea con varie metodiche e strumenti che permettono di rigenerare e stimolare la pelle affinché si ricompatti. Tra questi, trattamenti e programmi tailor made, cioè percorsi personalizzati fatti su misura sul paziente in base alle condizioni e necessità di ciascuno.

Carbossiterapia: nasce per intervenire su alterazioni estetiche soprattutto a livello delle gambe Il trattamento consiste nell’iniettare attraverso aghi molto sottili l’anidride carbonica (CO2) nei tessuti dell’area trattata. Questo porta ad avere un miglioramento funzionale del microcircolo e dell’ossigenazione dei tessuti periferici, diminuisce l’infiammazione ed aumenta il drenaggio linfatico, ottenendo anche un miglioramento fisiologico e qualitativo. Dà buoni risultati in termini di stimolazione anche su braccia, addome e ginocchio

Radiofrequenza: attraverso onde radio, aumenta la temperatura della superficie cutanea trattata di 40/42°, che permette una stimolazione neocollagenica e uno stiramento delle fibre collagene in modo tale di avere un effetto lifting – ovvero tensore – dell’area dove si agisce. È un trattamento che si effettua nelle zone dove la pelle soffre un po’ di più la gravità, come quella sopra il ginocchio: l’elasticità dei tessuti con l’andare del tempo l’elasticità dei tessuti viene a mancare ed è possibile intervenire per migliorare la superficiale della cute, contrastando così l’elastosi.

Acido ialuronico: è la novità che Medlight introduce per l’autunno, ideale per tutti quei pazienti che presentano lassità in fase iniziale o moderata. Indicato per trattare quelle zone dove la pelle appare rilassata e con una perdita di turgore come l’interno braccia, l’addome e la parte superiore del ginocchio, ridona tensione, compattezza ed elasticità ai tessuti in modo naturale e duraturo. Il trattamento combina l’azione dell’acido ialuronico di nuova formulazione con trattamenti cosmetici da applicare dopo la seduta estetica per mantenere i risultati. Dopo essersi sottoposti a piccole infiltrazioni a livello sottocutaneo in sede ambulatoriale, sull’area trattata verrà applicata una patch per due ore che avrà sull’acido ialuronico un’azione booster. Il paziente dovrà poi proseguire per due mesi un trattamento domiciliare con prodotti rimodellanti e tonificanti indicati dallo specialista. Sono consigliate due sedute da effettuare a distanza di un mese l’una dall’altra e già dopo 45 giorni sono visibili i risultati che rimarranno stabili per circa 12 mesi. Il trattamento è indolore e non dà effetti collaterali: può manifestarsi un leggero rossore ma il paziente può tornare immediatamente alle normali attività quotidiane.

L’innovativa tecnica per contrastare la lassità cutanea con l’acido ialuronico può essere inserita in un programma terapeutico personalizzato che include anche altri trattamenti.

 

Per maggiori informazioni chiama in segreteria al numero 055 410180 oppure compila il modulo.

Condividi sui Social