Elimina le occhiaie con il filler

Ombre e gonfiori possono essere eliminati facilmente grazie all’azione soft della medicina estetica.

trattamento occhiaie senza cihirurgia

Quando si parla di occhiaie scure, c’è chi scherzosamente usa l’etichetta “Effetto Panda”: potrà far sorridere, ma nei casi più marcati queste ombre violacee che si formano sotto agli occhi possono appesantire il nostro sguardo e dare a tutto il viso un’aria stanca, affaticata e stressata.

Perché compaiono le occhiaie scure

Le ombre scure che si formano sotto alla palpebra inferiore possono comparire per un insieme di cause che spesso si manifestano contemporaneamente. Oltre che dalla predisposizione genetica, le occhiaie scure sono provocate dall’invecchiamento cutaneo: la pelle si assottiglia e cede, lasciando intravedere i capillari violacei sottostanti. Vengono poi aggravate dalla mancanza di sonno, dagli schermi del PC o dello smartphone, dalla ritenzione idrica e dal fumo.

Come possiamo liberarci di questo inestetismo?

Possiamo agire sulle occhiaie scure grazie al trattamento non chirurgico con filler a base di acido ialuronico, che dona idratazione all’area del contorno occhi e riduce le ombre scure. Il risultato? Uno sguardo rilassato, luminoso e senza ombra di stress e tensioni.

Il filler di acido ialuronico per le occhiaie scure

Le proprietà idratanti e volumizzanti dell’acido ialuronico sono un efficace alleato per cancellare questi cerchi violacei. Delle iniezioni mirate di filler vanno a riempire la depressione del solco lacrimale e rendono meno visibile l’ombra scura: il risultato è molto naturale e di lunga durata.

Questo trattamento non invasivo ha anche il vantaggio di idratare l’area, riducendo il rischio che le occhiaie si riformino.

Qui tutte le informazioni sul trattamento.

Siete interessati al trattamento con chirurgico delle occhiaie a Firenze presso l’Istituto Medlight? Desiderate uno sguardo riposato e libero dalle occhiaie scure? Contattateci o chiamateci al numero 055 410180 per avere maggiori informazioni sui filler e fissare una consulenza.

Condividi sui Social