La terapia biofotonica per la cura dell’acne

Le caratteristiche e i vantaggi dell'innovativo trattamento biofotonico per la cura dell'acne.

di

L’Istituto Medlight ha recentemente acquisito un nuovo dispositivo che rappresenta un importante passo avanti nella cura dell’acne: si tratta dell’innovativa tecnologia biofotonica, in grado di produrre un significativo miglioramento dell’aspetto della pelle in tutta sicurezza. Ad oggi sono solamente 10 i centri in tutta Italia a disporre di questa tecnologia.

Il trattamento biofotonico per la cura dell’acne ha dimostrato la sua efficacia a lungo termine senza comportare particolari disagi per i pazienti. Nei trials clinici condotti in Gran Bretagna, la terapia biofotonica è stata considerata dagli stessi pazienti come un’esperienza piacevole e per nulla dolorosa con risultati molto soddisfacenti.

Per chi è indicata la terapia biofotonica?

Il trattamento dell’acne con terapia biofotonica è indicato per tutti i tipi di acne, compresi quelli più gravi. Il trattamento offre inoltre un deciso miglioramento delle cicatrici da acne e un significativo ringiovanimento cutaneo.

  • Acne in fase attiva
  • Cicatrici da acne
  • Ringiovanimento cutaneo

In cosa consiste il trattamento biofotonico per l’acne?

Il trattamento si basa su un’esclusiva tecnica di conversione della luce che permette di stimolare a livello cellulare i meccanismi di riparazione propri della cute.

Terapia biofotonica per la cura dell'acneL’innovativa terapia biofotonica si differenzia dagli altri trattamenti per l’acne perché combina l’applicazione di un gel foto-convertitore con l’utilizzo di una luce a LED capace di emettere multiple lunghezze d’onda. L’acne viene così trattata senza l’utilizzo di farmaci.

Il gel consente alle diverse lunghezze d’onda di penetrare nel derma eliminando i batteri e stimolando la riparazione cutanea, favorendo inoltre la produzione di collagene: è quindi possibile da un lato curare l’acne mentre dall’altro eliminare le cicatrici acneiche.

Quante sedute sono necessarie?

Il trattamento prevede generalmente due sedute settimanali per un periodo di sei settimane. In ogni seduta viene applicato sulla pelle del viso il gel che successivamente viene illuminato dalla luce a led per circa 9 minuti.

I risultati

I risultati della terapia biofotonica si mantengono per un periodo di almeno sei mesi.

Condividi sui Social

Torna in alto