Skincare di primavera: come cambia la beauty routine con il cambio di stagione?

I consigli di Medlight per preparare la pelle al sole

di

Tutti sappiamo come una bella giornata di primavera possa incidere positivamente sul nostro umore, trovando nel sole un potente alleato per affrontare al meglio il tran-tran quotidiano. Ma cosa ne pensa la nostra pelle? La sempre maggiore esposizione ai raggi solari in questo periodo dell’anno, infatti, rischia di far insorgere sulla cute irritazioni ed eritemi se non si presta attenzione con accorgimenti e buone pratiche da inserire nella nostra skincare giornaliera. Quali sono i trattamenti consigliati dagli specialisti per preparare la pelle del viso alla bella stagione? Ne parliamo con la Dr.ssa Laura Fancelli, dermatologa che si occupa anche di laserterapia, medicina estetica e cosmetologia. 

Come cambia la pelle in questo periodo dell’anno?

A seguito dell’esposizione alla radiazione ultravioletta, la pelle mette in atto uno straordinario meccanismo di protezione, aumentando lo spessore dello strato corneo, il più esterno. Viene inoltre stimolata la produzione di melanina, che dona un colorito abbronzato, ma che, in alcuni soggetti, può essere responsabile della manifestazione di antiestetiche macchie. 

Quali sono i trattamenti più indicati a preparare la pelle del viso alle prime esposizioni al sole?

Peeling superficiali e scrub periodici possono aiutare la pelle ad affrontare al meglio il cambiamento stagionale, anche l’assunzione di integratori con antiossidanti migliora la risposta all’esposizione alla radiazione ultravioletta.

Con il cambio di stagione è consigliato cambiare anche il make-up?

In estate è preferibile abbandonare fondotinta coprenti, si possono utilizzare creme colorate leggere con protezione solare, molto utili anche per chi è in città e non vuole rinunciare al make-up.

Quali sono le buone pratiche quotidiane da adottare per avere una beauty routine efficacie?

D’ estate, come d’ inverno, la detersione deve essere efficace, per allontanare gli inquinanti ambientali che si depositano sulla pelle, il sebo in eccesso e le cellule morte. È preferibile utilizzare un prodotto che mantenga inalterato il film idrolipidico. Gli step successivi possono prevedere l’uso di creme-gel dalla texture leggera o sieri idratanti e antiossidanti.

Quali sono i trattamenti da effettuare in primavera per preparare la pelle del corpo all’estate?

Scrub, creme leviganti o cheratolitiche preparano la pelle del corpo all’ esposizione solare. 

 

Per maggiori informazioni chiama in segreteria al numero 055 410180 oppure compila il modulo.

Condividi sui Social

Torna in alto